Incontinenza urinaria e alimentazione

Incontinenza urinaria e alimentazione
UNA CURA CHE INIZIA A TAVOLA

Le abitudini alimentari possono favorire la comparsa dell'incontinenza. Ecco i cibi e l'alimentazione da seguire per migliorarne la sintomatologia.

ALCOOL E CAFFEINA: ATTENZIONE A COSA BEVI. Birra, vino e superalcolici hanno un effetto diuretico, soprattutto se bevuti in grande quantità. Anche la caffeina e derivati, contenuti in caffé, the e cioccolato possono favorire l’incontinenza, possibilità che aumenta nel caso di prodotti gassati, a causa della loro capacità di irritare la vescica. Attenzione: i prodotti decaffeinati non sono una soluzione, perché mantengono il rischio di irritazioni. Più in generale è meglio fare attenzione a cosa bevi e all’alimentazione: assumere molti liquidi prima di dormire, per esempio, favorisce episodi di incontinenza notturna.

FRUTTA E VERDURA. Molta frutta presente nella nostra alimentazione potenzialmente può irritare la vescica: i frutti con un’elevata acidità come mele, banane, mirtilli, uva, agrumi, pesche, ananas, prugne e fragole sono i più sconsigliati in caso di incontinenza.
Anche tra le verdure ci sono alimenti da evitare, come peperoni, cipolle e, in generale, aromi e spezie. Queste ultime, soprattutto quelle piccanti, così come l’aceto, oltre a irritare la vescica ne favoriscono gli spasmi involontari.

DOLCIFICANTI: UNA SCELTA AMARA. I dolcificanti sono sconsigliati nei casi di incontinenza, sia quelli di origine chimica come l’aspartame, sia i derivati del mais o la saccarina. Meglio utilizzare nell’alimentazione, con moderazione, dolcificanti naturali.

IN GRAVIDANZA O MENOPAUSA PARLANE A UNO SPECIALISTA. In stati a rischio, come gravidanza o menopausa è utile rivolgersi a medici dietologi e nutrizionisti per formulare piani dietetici mirati, in grado di suggerire una dieta e un regime di alimentazione che combatta o prevenga l’incontinenza, garantendo i necessari fabbisogni alimentari.

Ti è stato utile questo articolo?

La tua opinione è importante: lascia un commento che aiuti a migliorare i nostri contenuti.

Nome*:
Cognome*:
E-mail*:
Recapito telefonico:
Messaggio*:
Informativa:

Autorizzo ai sensi della legge 675/96 il trattamento dei dati personali trasmessi.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

Ti potrebbe interessare

Incontinenza urinaria e ambiente domestico

LA SICUREZZA? SI SENTE A CASA

È considerato l’ambiente “sicuro” per eccellenza, in realtà è il luogo dove avviene la maggior parte degli infortuni,