I disturbi della vescica nell’uomo
SAI QUALI SONO? QUALI SONO LE CAUSE?

Negli uomini, soprattutto dopo i sessant’anni sono frequenti i disturbi della vescica, in particolare l’incontinenza o la ritenzione di urina. Come si manifestano queste problematiche e quali possono essere le cause?

I principali disturbi della vescica degli uomini a una certa età riguardano il riempimento e lo svuotamento della vescica, dai quali possono derivare incontinenza, ovvero perdita involontaria di urina, o ritenzione di urina, cioè l’incapacità della vescica di svuotarsi con conseguente rischio di ristagno. I sintomi di ritenzione oltre all’assenza o alla riduzione della quantità di urina prodotta si manifestano anche con dolore nella parte bassa dell’addome che risulta teso e dolente se schiacciato.
Perché si presentano questi problemi? Le cause possono essere diverse:  patologie del sistema nervoso a livello del cervello, della schiena o dei nervi che controllano la vescica ed i muscoli vicini oppure possono essere la conseguenza di modifiche della struttura dell’apparato urinario. Il coinvolgimento del sistema nervoso è il motivo per cui spesso le disfunzioni vescicali sono associate a malattie neurologiche come demenza, ictus, Parkinson, sclerosi multipla e altre malattie. Anche i traumi, come incidenti stradali, cadute o fratture, possono danneggiare le strutture vescicali e  provocare episodi di incontinenza o ritenzione di urina.  Alcune delle cause più frequenti dei disturbi della vescica restano comunque le infezioni delle vie urinarie o le infiammazioni locali. E’ importante ascoltare sempre il proprio corpo e qualora si riscontrino sintomi nuovi o inusuali parlarne con un medico, per non peggiorare una situazione facilmente risolvibile.

Ti è stato utile questo articolo?

La tua opinione è importante: lascia un commento che aiuti a migliorare i nostri contenuti.

Nome*:
Cognome*:
E-mail*:
Recapito telefonico:
Messaggio*:
Informativa:

Autorizzo ai sensi della legge 675/96 il trattamento dei dati personali trasmessi.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

Ti potrebbe interessare