Avverti il bisogno di urinare con frequenza?
QUALI SONO LE POSSIBILI CAUSE?

Avverti l’esigenza urinare più frequentemente del solito, con continue e piccole perdite di urina? In termine medico questo problema si chiama pollachiuria e interessa molti uomini. Se invece la quantità di urina, indipendentemente dalla frequenza, è molto aumentata potrebbe trattarsi di poliuria.

Generalmente chi è costretto ad urinare spesso si trova nella necessità di recarsi in bagno anche otto-dieci volte al giorno, spesso anche di notte con conseguenze sulla qualità della vita e sul riposo. Le cause di questo disturbo possono essere diverse come infezioni, ipertrofia prostatica, il diabete, ictus, assunzione di farmaci diuretici  ecc.  In caso di infezione delle vie urinarie generalmente l’aumentata frequenza si sviluppa rapidamente nel tempo e si accompagna a dolore al basso ventre, bruciore, urine maleodoranti e talvolta febbre. Un’altra causa molto diffusa nell’uomo è l’ipertrofia prostatica, che si presenta quando la prostata aumenta di volume più del normale e lo schiacciamento determinato dalla prostata su vescica ed uretra impedisce la corretta espulsione di urina che può andare ad irritare la vescica stessa con un aumento della frequenza minzionale. Esistono anche altre cause, fortunatamente meno frequenti, tra cui: obesità, esiti di radioterapia, tumori della vescica o della prostata, calcoli, problemi di cuore, pressione alta, fattori emotivi, diverticoli della vescica ecc.

Ti è stato utile questo articolo?

La tua opinione è importante: lascia un commento che aiuti a migliorare i nostri contenuti.

Nome*:
Cognome*:
E-mail*:
Recapito telefonico:
Messaggio*:
Informativa:

Autorizzo ai sensi della legge 675/96 il trattamento dei dati personali trasmessi.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

Ti potrebbe interessare