Vescica iperattiva, le cause
HAI LA SENSAZIONE DI DOVER URINARE SPESSO E CON URGENZA? ECCO I MOTIVI

Provi quella sensazione fastidiosa di dover urinare spesso e con urgenza? Può essere la sindrome della vescica iperattiva, che può avere diverse cause e diversi sintomi, tra i quali anche l’incontinenza. E’ molto diffusa, non è grave ma va affrontata senza ignorarla o sottovalutarla.

Spesso questi sintomi sono causati da un’iperattività del detrusore, il muscolo che controlla la fuoriuscita di urina dalla vescica. Le anomale ed involontarie contrazioni di questo muscolo durante il riempimento della vescica determinano uno stimolo impellente di urinare, prima che la vescica si sia riempita a volumi normali. Con il passare del tempo tali condizioni, se non indagate e trattate, possono  diventare croniche ed avere conseguenze sulla qualità della vita. E’ fondamentale, quindi identificare le possibili categorie a rischio: l’età, la menopausa, l’obesità, altri sintomi urinari, problemi della sfera cognitiva, i rischi occupazionali, altri fattori (es. infezioni delle vie urinarie, precedente chirurgia uro-ginecologica, assunzione di farmaci, fumo di sigaretta, malattie neurologiche, ritardato controllo della minzione nell’infanzia). Le problematiche relative alla vescica iperattiva riguardano sia le donne sia gli uomini, e tendono ad aumentare con l’età. Inoltre, condizioni mediche come la riduzione dell’orientamento spazio-temporale, l’alterata mobilità ed i disturbi dell’alvo, soprattutto la costipazione, tendono ad associarsi a tale sindrome nelle persone più anziane, con possibili complicanze come cadute, fratture, infezioni urinarie ricorrenti, infezioni cutanee, insonnia e depressione. E’ importante, quindi, identificare per tempo la sindrome e trattarla al meglio.

Ti è stato utile questo articolo?

La tua opinione è importante: lascia un commento che aiuti a migliorare i nostri contenuti.

Nome*:
Cognome*:
E-mail*:
Recapito telefonico:
Messaggio*:
Informativa:

Autorizzo ai sensi della legge 675/96 il trattamento dei dati personali trasmessi.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

Ti potrebbe interessare